La torre di Cala piombo

    
Questa torre fu edificata intorno al 1639, anch'essa si trova all'interno del poligono militare di Capo Teulada, sopra il promontorio, a 193 metri di altezza. Le condizioni della struttura sono molto scadenti, ridotta ad un rudere. il materiale utilizzato per la costruzione il granito locale. Da questa favorevole posizione si vedono le torri di Porto Scudo, Cannai e Palmas, oltre ad avere un'ottima visuale su tutto il golfo di Porto Pino. Anche questa postazione fu abbandonata intorno al 1851. Questo punto di riferimento era molto importante per le navi che facevano navigazione costiera, in quanto a circa mezzo miglio dal promontorio vi una secca che affiora sino a due metri dalla superficie, che in passato stata la causa di numerosi naufragi, come testimoniano i cimeli rinvenuti dai sub in tutti questi anni.

La descrizione completa, la foto e i disegni della torre sono consultabili a pagina 179-180 del libro "LE TORRI COSTIERE DELLA SARDEGNA" di Gianni Montaldo.

                                       

Bibliografia