Guerriero con corazza borchiata

   

Questa statuina Ŕ custodita nel Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, il guerriero raffigurato (altezza residua 11,5 centimetri) indossa una veste simile ad una corazza borchiata, la testa Ŕ cinta da un elmo e sotto la veste si distingue il sesso maschile lievemente accennato. Le braccia sono spezzate e anche le gambe. Nel libro citato (pag.194-195) viene indicata la provenienza da una localitÓ sconosciuta del Sulcis, mentre nel libro "Carbonia e il Sulcis Archeologia e territorio" (pag. 42) nella sezione curata dallo stesso Lilliu (Preistoria e protostoria del Sulcis) Ŕ indicato che proviene da Sant'Anna Arresi. Questo bronzetto Ŕ stato probabilmente trovato assieme alla statuina recuperata da G. Spano, in collaborazione con l'ingegnere minerario tedesco Carlo Heyn.

Per la descrizione completa della statuina e per poter vedere le foto vi consigliamo di consultare i testi citati in precedenza.

Indietro